Comunicato Stampa - Incontro tra l’Assessore ai BBCC Scarpinato e gli archeologi siciliani

Incontro tra l’Assessore ai BBCC Scarpinato e gli archeologi siciliani

Giovedì 8 giugno si è svolto un incontro tra i rappresentanti della Sezione regionale ANA Sicilia e l’Assessore Regionale ai BB. CC. Francesco Scarpinato.

L’Assessore Scarpinato si è mostrato molto attento alle tematiche sottoposte alla sua attenzione da Marco Correra, Presidente Regionale ANA Sicilia e da Alberto D’Agata, Vicepresidente regionale, in particolare ha accordato massima disponibilità nel cercare le adeguate soluzioni per le problematiche individuate.

L’ANA ha sottoposto all’attenzione dell’Assessorato come molto spesso nella regione siciliana non siano state applicate in maniera lineare e coerente le normative nazionali inerenti la tutela del patrimonio culturale. I rappresentanti dell’ANA hanno inoltre sottolineato l’ormai cronica e gravissima carenza di personale qualificato all’interno delle Soprintendenze e dell’Assessorato regionale ai BB. CC. L’Assessore Scarpinato ha confermato che il governo regionale sta lavorando per trovare  una soluzione ed indire nuovi concorsi nel più breve tempo possibile. Per far questo bisognerà trovare una quadra nell’accordo Stato-Regioni che regolamenta le nuove assunzioni nella regione siciliana. 

Siamo lieti di aver trovato disponibilità al dialogo da parte dell’Assessore regionale ai BB. CC. soprattutto su tematiche particolarmente urgenti e gravi come la carenza di archeologi nelle Soprintendenze” ha dischiarato Marco Correra, Presidente Regionale ANA Sicilia, che prosegue: “Auspichiamo che il dialogo avviato oggi con l’Assessorato prosegua nella giusta direzione portando i giusti risultati

Continueremo come Associazione a lavorare segnalando tutti i casi in cui non viene applicata

correttamente la normativa nazionale in materia di tutela, in un’ottica di dialogo costruttivo” dichiara Alberto D’Agata, Vicepresidente Regionale ANA Sicilia.