Associazione Nazionale Archeologi 
SITO UFFICIALE - OFFICIAL SITE  
www.archeologi.org 
 
  News   
Accesso riservato
Username
Password
Login automatico
  Cerca nel sito
 
i nostri links
COLAP (3466)
Archeonews (44)
 
BOLOGNA > Resoconto Assemblea ANA per le regioni dell'Italia settentrionale
Inserito il 28 gennaio 2010 alle 16:39:00 da redazione-ct. IT - Tutte le notizie

Sabato 23 Gennaio 2010, presso l'aula G. Gualandi del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna, in vista del Congresso Nazionale in programma per marzo, si è svolta l'Assemblea dell’Associazione Nazionale Archeologi per le regioni dell’Italia settentrionale: Emilia-Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte-Valle d'Aosta, Liguria.

L'Assemblea ha visto la partecipazione di numerosi professionisti, provenienti prevalentemente dall'Emilia Romagna e dal Veneto e di membri del Direttivo Nazionale, tra cui il Coordinatore Nazionale, dott. Walter Grossi.

L'incontro si è aperto con l'intervento telefonico del Soprintendente Archeologo dell'Emilia Romagna, dott. Luigi Malnati, il quale ha manifestato attenzione e interesse per l' impegno dell'Associazione, auspicando che si trovi al più presto una posizione unitaria tra le associazioni professionali e le organizzazioni che rappresentano il mondo dell'impresa e delle cooperative.

A salutare l’assemblea è giunta anche una lettera del prof. Massimiliano David, dell'Università di Bologna, che ha manifestato apprezzamento per le iniziative messe in atto dall'ANA negli ultimi anni.

Di seguito sono state presentate le attività svolte dall'Associazione nel 2009 e quelle in programma per il 2010. E' stato poi aperto un ampio dibattito su temi di interesse nazionale e locale. Due le questioni più sentite:

- l'incontrollata molteplicità delle forme contrattuali, che determina un inquadramento improprio e inadeguato della figura dell’archeologo, sia sotto il profilo delle mansioni nelle dinamiche del cantiere che sotto l’aspetto economico.

- l’assenza di un tariffario di riferimento accettato su scala nazionale, che ha determinato scarso livello dei compensi

Prima di procedere all'elezione dei delegati al Congresso e di nuovi rappresentanti territoriali è stata presentata la mozione "Più tutele per chi tutela", che comprende in particolare il tema del riconoscimento professionale, i rapporti con il sindacato, la questione delle fasce professionali e dei tariffari, le opportunità degli studi professionali associati.
La mozione è stata approvata all'unanimità.

I nuovi rappresenti ANA Emilia Romagna e Triveneto, eletti anche come delegati al prossimo Congresso Nazionale, sono:

- dott.ssa Maria Teresa Guaitoli, archeologa, ricercatrice confermata e Professore Aggregato presso il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna, con lunga esperienza di lavoro anche all'esterno dell'Università. A metà degli anni ’80 fu tra i fondatori di una delle prime cooperative archeologiche dell’Emilia Romagna. E' membro della Consulta Universitaria Nazionale per l' Archeologia del mondo classico e del Collegio della Scuola di Dottorato in Archeologia dell'Università di Bologna;

- dott. Mauro Librenti, archeologo, libero professionista con alle spalle una lunga serie di scavi e di pubblicazioni scientifiche, professore a Contratto presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e presso l’Università di Parma. Già presidente di La Fenice Archeologia e Restauro srl, ha partecipato a numerosi scavi sotto la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologica dell'Emilia Romagna, e dell'Università di Venezia;

- dott.ssa Giovanna Vigna, archeologa, titolare della libreria bolognese di archeologia Volumina, nata nel 2006 per fornire un servizio dedicato agli archeologi, agli studenti e agli operatori del settore. Impegnata in numerose iniziative a carattere culturale, ha esperienza decennale come professionista archeologa presso numerosi cantieri di scavo dell'Emilia Romagna.

- dott.ssa Nunzia Liardo, archeologa professionista con numerose esperienze di scavo in Campania e Lazio, opera attualmente in Emilia Romagna. Da anni impegnata anche con i Gruppi Archeologici d’Italia, è responsabile presso lo scavo di Falerii Novi. Si è occupata anche di didattica dell'archeologia con i bambini.

- dott. Giancarlo Garna, archeologo professionista con lunga esperienza di scavo in Veneto, In Italia (Pompei-Aquileia) e all'estero (Siria-Tell-Mishrifeh/Qatna, palazzo relae XIX-XII a.C., Giordania, Libano); con esperienze nel settore privato e accademico (Università di Udine e Università di Padova). Esperto in metodologia e tecnica degli scavi.

Insieme a loro sono stati eletti come Delegati al Congresso Nazionale per le regioni dell’Italia settentrionale anche il dott. Michele Zanchetta e la dott.ssa Livia Stefan, già eletti precedentemente Rappresentanti del Comitato ANA Triveneto.

Torna indietro | Stampa News | Informa un amico
 
IN EVIDENZA
 
19 luglio 2013
Borsa del Turismo Archeologico
Anche quest'anno l'Ana sarà presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, a Paestum dal 14 al 17 novembre 2013. http://www.borsaturismoarcheologico.it
27 novembre 2012
ANA > Tesseramento 2013
ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE!!
26 settembre 2011
FIRMA LA PETIZIONE!!
Firma la Petizione per la ratifica della Convenzione europea per la protezione del patrimonio archeologico
 
Copyright © 2005-2008 web ® Associazione Nazionale Archeologi Tutti i diritti riservati   Powered by Arago