Associazione Nazionale Archeologi 
SITO UFFICIALE - OFFICIAL SITE  
www.archeologi.org 
 
  News   
Accesso riservato
Username
Password
Login automatico
  Cerca nel sito
 
i nostri links
COLAP (5332)
Archeonews (44)
 
SANDRO BONDI: Chi e' il nuovo Ministro per i Beni e le Attività Culturali
Inserito il 09 maggio 2008 alle 10:09:00 da redazione-ct. IT - Tutte le notizie

Hanno giurato davanti al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano i ministri del IV Governo Berlusconi. Sandro Bondi è stato nominato Ministro per i Beni e le Attività Culturali.

STATISTICHE:
Dal 14 dicembre 1974, data di istituzione del Ministero dei Beni Culturali, ad oggi si sono alternati nell'incarico ben 21 Ministri, a partire da Giovanni Spadolini, in 30 governi.
Sino ad oggi nessuno ha ricoperto l'incarico per una intera legislatura di 5 anni.
Il più "longevo" è stato Giuliano Urbani che ha ricoperto l'incarico dal 11 giugno 2001 al 23 aprile 2005 nel secondo Governo Berlusconi.

BIOGRAFIA DI SANDRO BONDI.
Nato il 14 maggio 1959 a Fivizzano (Massa Carrara). Frequenta le prime scuole a Losanna dove il padre, socialista, è emigrato. Tornato in Italia entra giovanissimo nella Federazione Giovanile Comunista Italiana, della quale diventa segretario della Lunigiana. Si laurea in Filosofia presso l'Universita' di Pisa con una tesi su Leonardo Valazzana, predicatore agostiniano e avversario di Girolamo Savonarola. Cattolico democratico, milita nel Partito Comunista Italiano, nelle cui liste viene eletto nel 1990 sindaco di Fivizzano. Nel '94 lascia il Pci. Poi diviene segretario e collaboratore di Silvio Berlusconi, che nel 2001, in occasione della campagna elettorale, lo incarica di coordinare la stesura di "Una storia italiana", un libro fotografico sulla vita pubblica e privata di Berlusconi spedito, come mezzo di propaganda elettorale a tutte le famiglie italiane. Nel 2001 è eletto alla Camera dei Deputati nelle liste di Forza Italia nella III circoscrizione (Lombardia 1). Nel 2002 diventa portavoce di Forza Italia. Nella campagna elettorale per le elezioni regionali del 2005 si occupa della comunicazione del partito e nello stesso anno viene nominato Coordinatore di Forza Italia. Alle elezioni politiche del 2006 è eletto nuovamente alla Camera dei Deputati nella circoscrizione XX (Campania 2). Nell'estate 2006 pubblica il suo ultimo saggio dal titolo "Laici e credenti: una fede comune". Alle elezione del 2008 è eletto per la terza volta in Parlamento (2001, 2006, 2008) al Senato della Repubblica nella regione Toscana nelle liste del Popolo della Libertà. Contestualmente è candidato del centrodestra anche alla carica di Presidente della Provincia di Massa Carrara. Viene eletto al Senato, mentre per la presidenza della provincia accede al ballottaggio col presidente uscente (sostenuto dal Partito Democratico) Osvaldo Angeli, che vince con il 55.4% dei voti, contro il 46% di suffragi raccolti da Bondi. Nel maggio 2008 diventa Ministro per i Beni e le Attività Culturali nel Governo Berlusconi IV.

Torna indietro | Stampa News | Informa un amico
 
IN EVIDENZA
 
19 luglio 2013
Borsa del Turismo Archeologico
Anche quest'anno l'Ana sarà presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, a Paestum dal 14 al 17 novembre 2013. http://www.borsaturismoarcheologico.it
27 novembre 2012
ANA > Tesseramento 2013
ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE!!
26 settembre 2011
FIRMA LA PETIZIONE!!
Firma la Petizione per la ratifica della Convenzione europea per la protezione del patrimonio archeologico
 
Copyright © 2005-2008 web ® Associazione Nazionale Archeologi Tutti i diritti riservati   Powered by Arago