Associazione Nazionale Archeologi 
SITO UFFICIALE - OFFICIAL SITE  
www.archeologi.org 
 
  News   
Accesso riservato
Username
Password
Login automatico
  Cerca nel sito
 
i nostri links
COLAP (5159)
Archeonews (44)
 
BANDI > CONCORSO PER GUIDA TURISTICA IN TOSCANA
Inserito il 08 ottobre 2007 alle 23:00:00 da redazione-ct. IT - Tutte le notizie
Referer : Provincia


Una vittoria per gli archeologi e gli storici dell'arte. Al via in Toscana, a seguito del Decreto Bersani, gli esami per guida turistica riservati agli archeologi e agli storici dell'arte.

Le Province di Siena, Arezzo e Grosseto sono tra le prime in Italia a recepire ed applicare quanto previsto dalla legge 40/2007 (legge Bersani).

La legge consente ai laureati in Lettere con indirizzo in Storia dell'Arte o in Archeologia (o equipollente) di esercitare la professione di guida turistica, previa verifica sulla conoscenza del territorio ove si chiede di poter operare e di una o più lingue straniere indicate dal candidato.

La norma è valida anche per chi ha ottenuto la laurea all'estero, purché riconosciuta in Italia, ma per gli stranieri occorre anche dimostrare un'ottima conoscenza della lingua italiana.

La verifica, consistente in una prova orale, si svolgerà almeno una volta all'anno, nel periodo tra gennaio e marzo, presso la Provincia di Siena, che è capofila anche per le Province di Arezzo e Grosseto.

Le materie oggetto di verifica saranno: caratteri e storia del territorio di riferimento, notizie di archeologia, di storia dell'arte, tradizioni, produzioni e manifestazioni, aspetti eno-gastronomici e artigianali, rete museale. Lingue straniere scelte dal candidato.

Per partecipare alla verifica, i candidati dovranno presentare una domanda, entro il 10 novembre, alla Provincia competente per l'ambito territoriale scelto dal candidato.

La domanda, il cui modello è reperibile sul sito delle singole Province, può essere consegnata a mano in orario d'ufficio (9-13 dal lunedì al venerdì; martedì e giovedì anche dalle ore 15-17) all'Ufficio Protocollo della Provincia di Siena (piazza Duomo 9) oppure inviata a mezzo di lettera raccomandata allegando fotocopia di documento d'identità.

La domanda che giunga oltre la scadenza sarà presa in considerazione per la sessione successiva.

Il costo per sostenere l’esame è di 150 euro da versare anticipatamente alla domanda, sul c.c.. n. 000010769526 ABI 1030 CAB 14209 Banca Monte dei Paschi di Siena, Agenzia 7, v.le V. Veneto 7, 53100 Siena, intestato alla Provincia di Siena, con causale "guida turistica". La ricevuta di versamento dovrà essere allegata alla domanda.

All'esito della verifica, l'abilitazione ottenuta si riferirà al solo ambito territoriale provinciale per il quale è stata presentata la domanda, ma può essere chiesta anche per più ambiti.

Per poter accedere all'esercizio della professione di Guida Turistica, chi ha superato la verifica dovrà presentare la denuncia di inizio attività al Comune, il quale accertata l'esistenza dei presupposti e dei requisiti di legge, provvederà al rilascio della tessera.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Turismo della Provincia di Siena
piazza Duomo 9, SIENA
tel. 0577.241.268.
www.provincia.siena.it

Torna indietro | Stampa News | Informa un amico
 
IN EVIDENZA
 
19 luglio 2013
Borsa del Turismo Archeologico
Anche quest'anno l'Ana sarà presente alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, a Paestum dal 14 al 17 novembre 2013. http://www.borsaturismoarcheologico.it
27 novembre 2012
ANA > Tesseramento 2013
ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE!!
26 settembre 2011
FIRMA LA PETIZIONE!!
Firma la Petizione per la ratifica della Convenzione europea per la protezione del patrimonio archeologico
 
Copyright © 2005-2008 web ® Associazione Nazionale Archeologi Tutti i diritti riservati   Powered by Arago