Regolamento appalti pubblici Beni Culturali: Associazione Nazionale Archeologi convocata per parere tecnico

b_800_600_0_00_images_construction-area-3161945_1920.jpg
Lo scorso 28 marzo, nell'ambito di consultazioni mirate, l'Ufficio Legislativo del MiBAC ha acquisito il parere dell'Associazione Nazionale Archeologi in merito alle modifiche inerenti il "Regolamento sugli appalti pubblici di lavori riguardanti i Beni Culturali tutelati" (D.M. 154/2017). 

Nel 2016 il presidente Salvo Barrano, in qualità di componente del gruppo di lavoro che ha elaborato lo schema di decreto, aveva fornito un ampio e articolato contributo alla stesura del provvedimento. "Apprezziamo il fatto che in vista di correttivi al provvedimento l'Ufficio Legislativo abbia ritenuto utile acquisire anche le nostre osservazioni e avviare una interlocuzione tecnica approfondita - dichiara ANA". 

E' fondamentale che anche la normativa secondaria recepisca gli impegni previsti dalla sottoscrizione della Convenzione Internazionale per la protezione del Patrimonio Archeologico, ratificata dall'Italia nel 2015, e consolidi quella sorta di "eccezione culturale" introdotta - seppur ancora timidamente - nelle modalità di progettazione e di esecuzione dei lavori riguardanti i Beni Culturali dagli artt. 146 e 147 del Codice degli Appalti. Vigileremo affinché vengano mantenuti i requisiti di qualità e di specificità degli operatori in un settore ultraspecialistico, tenendo a freno i tentativi delle grandi imprese generaliste di ritornare ad un sistema a maglie larghe dove chiunque poteva operare sul patrimonio culturale. Tenere alta l'asticella dei requisiti è l'unico modo per salvaguardare la qualità degli interventi e il valore delle competenze”.


Al termine dell'incontro, durato oltre tre ore, è stato trasmesso all’Ufficio Legislativo un ricco dossier, contenente numerose proposte in merito alla qualificazione dei Direttori Tecnici e degli esecutori di lavori nell'ambito del Beni Culturali". 

 

Social media

Logo_FBLogo_TWLogo_YTLogo_GOLogo_LKLogo_IS

Il sito web dell'Associazione Nazionale Archeologi utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il sito utilizza cookie di terze parti (Google Analytics, Facebbok, Twitter) mentre NON utilizza cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati. Proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni