IV Master archeologia giudiziaria: iscrizioni aperte

IVmasterArchGiudGrande.jpg

Torna anche nel 2018 il master di archeologia giudiziaria e crimini contro il patrimonio culturale, organizzato dal Centro per gli Studi Criminologici (CSC), giunto ormai alla sua IV edizione. Il master forma esperti in archeologia giudiziaria per la funzione di periti, consulenti di parte e consulenti tecnici d’ufficio per reati contro il patrimonio culturale, nonché di consulenti di forze dell’ordine, istituzioni e pubbliche amministrazioni in ambito extragiudiziale.

Il corso è a durata annuale (da marzo 2018 a marzo 2019) e si compone di un monte di 900 ore di formazione, di cui 170 di lezioni frontali o sul campo, distribuite in 13 week-end; la sede dei corsi è a Roma. Il master è aperto a laureati in archeologia, beni culturali, storia dell’arte, architettura, giurisprudenza, scienze politiche e scienze criminologiche. È anche possibile, in assenza di tali requisiti, frequentare il master come uditori. Il costo è di 2.000 Euro lordi, pagabili in 10 rate mensili. Sono previsti uno sconto del 20% per i soci ANA in regola con il tesseramento e 2 borse di studio e 2 premi per la pubblicazione delle migliori tesi offerti dal CSC. Per maggiori informazioni visitate il sito: http://www.criminologi.com/web/news.asp?id=1364&ic=ok

 

Social media

Logo_FBLogo_TWLogo_YTLogo_GOLogo_LKLogo_IS

Il sito web dell'Associazione Nazionale Archeologi utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il sito utilizza cookie di terze parti (Google Analytics, Facebbok, Twitter) mentre NON utilizza cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati. Proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni