ARCHEOLOGI IN CANTIERE LINEE GUIDA ANA

b_800_600_0_00_images_1.png

ARCHEOLOGI IN CANTIERE
LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE DAL CONTAGIO E LA SICUREZZA PERSONALE

Nota: Le seguenti informazioni sono mutuate dalle norme per la sicurezza in azienda approvate dal governo e consultabili sul sito www.salute.gov.it/nuovcoronavirus e dal
“Vademecum per i cantieri temporanei e mobili a seguito emergenza Coronavirus (Covid-19)” realizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma (ed. DEI), al quale rimandiamo per la versione completa, acquistabile-scaricabile gratuitamente su: https://build.it/negozio/sicurezza/vademecum-per-cantieri-temporanei-e-mobili-seguito-emergenza-coronavirus/

1. Distanza di sicurezza
I lavoratori in cantiere devono rispettare una distanza minima di sicurezza uno dall’altro di almeno un metro (DPCM 8, 9 e 11 marzo 2020).

2. Distanza di sicurezza
Può succedere che per proseguire la lavorazione debba essere diminuita la distanza di sicurezza, ma devono essere casi eccezionali e per una durata di tempo limitata.
In questo caso gli operatori devono indossare guanti e mascherine con fattore di filtraggio 2 o 3 (FFP2 – FFP3).

3. Pulizia degli ambienti
La pulizia degli ambienti di lavoro (compresi i servizi igienici e le sale comuni) è a carico delle ditte presenti in cantiere.
Gli ambienti devono essere puliti quotidianamente su tutte le superfici con disinfettanti a base di alcool o cloro in soluzione (percentuali e quantità come da disposizioni di legge).
Negli ambienti deve essere garantita la ventilazione continua.

4. Pulizia personale
I lavoratori devono lavarsi le mani all’ingresso del cantiere, durante le pause, all’ingresso e all’uscita dai servizi igienici. La pulizia deve avvenire con soluzione idralcolica messa a disposizione dalle ditte presenti in cantiere.

5. Attrezzi
Le ditte devono mettere a disposizione attrezzi manuali ad ogni lavoratore. In caso di uso promiscuo degli attrezzi, questi devono essere sanificati quotidianamente.
Obbligatorio l’uso dei guanti.

6. Pause
Durante le pause i lavoratori devono rispettare le distanze di sicurezza (almeno 1 metro).
In caso di impossibilità a condividere gli spazi rispettando le distanze, devono essere previste delle turnazioni.

7. Spogliatoi
Negli spogliatoi i lavoratori devono rispettare le distanze di sicurezza (almeno 1 metro). Qualora lo spazio non fosse sufficiente a garantire il rispetto delle distanze, andranno previste delle turnazioni, con orari di ingresso e uscita scaglionati. Negli spogliatoi deve essere garantita la ventilazione continua.

8. Presidii
Nelle cassette di pronto soccorso o nelle immediate vicinanze vanno conservate mascherine di protezione con fattore di filtraggio 2 o 3 in numero corrispondente al numero dei lavoratori presenti.

9. Informazioni
Le informazioni di carattere generale di cui all’allegato 1 del DPCM 8 marzo 2020 vanno affisse in maniera visibile in ogni cantiere.

10. Procedure e Numeri utili
Qualora un lavoratore mostrasse sintomi e febbre superiore a 37,5° questo dovrà isolarsi, indossare una mascherina FFP2 o FFP3 e informare gli addetti al Pronto Soccorso e gli operatori di Sanità Pubblica chiamando i numeri:
• 1500 (Ministero Salute): 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.
• Numero unico di emergenza: 112 (h24).
• Numeri predisposti dalle singole regioni (www.salute.gov.it/nuovocoronavirus).

Ove i lavoratori riscontrassero la mancata applicazione delle suddette misure di sicurezza, devono sospendere l’attività mantenendosi in sicurezza e informare immediatamente il Capo Cantiere, il Direttore Lavori e il Responsabile per la Sicurezza. Le attività non possono riprendere fino alla risoluzione del problema.

Per ogni segnalazione di disagio o difficoltà inerente l’emergenza coronavirus vi ricordiamo lo sportello aperto dall’ANA utilizzabile scrivendo a emergenzavirus@archeologi.org

 

Social media

Logo_FBLogo_TWLogo_YTLogo_GOLogo_LKLogo_IS

Il sito web dell'Associazione Nazionale Archeologi utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il sito utilizza cookie di terze parti (Google Analytics, Facebbok, Twitter) mentre NON utilizza cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati. Proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni