ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARCHEOLOGI: TRAGEDIA AEREA IN ETIOPIA, CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DELL'ARCHEOLOGO SEBASTIANO TUSA, GRAVE PERDITA PER L'ARCHEOLOGIA INTERNAZIONALE

Foto di gruppo realizzata dopo la gentile visita del Professore Sebastiano Tusa presso lo stand dell'Associazione Nazionale Archeologi all'ultima edizione di  TourismA - Salone dell'Archeologia e del Turismo Culturale di Firenze del 22, 23 e 24 Febbraio 2019

L'Associazione Nazionale Archeologi apprende con dolore e sgomento la prematura scomparsa di Sebastiano Tusa, Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell'identità siciliana per la Regione Siciliana, ideatore della Soprintendenza del Mare, professore, Socio Onorario di ANA, ARCHEOLOGO di rara sensibilità umana e professionale, coraggioso e lungimirante innovatore, capace di incoraggiare ed infondere ottimismo nei suoi allievi e collaboratori.
"Un grande studioso ed archeologo, disponibile al confronto costruttivo come docente e soprintendente così come da Assessore. Una grave perdita per l'archeologia internazionale ma soprattutto per quella siciliana " dichiara Ghiselda Pennisi Segretario Regionale di ANA Sicilia.
"
E' di queste ore la terribile notizia che ci atterrisce e ci rammarica - dichiara Salvo Barrano, Presidente Nazionale ANA - la tragica scomparsa del Professor Tusa lascia un vuoto irreparabile che ci rende basiti e ci colpisce tutti."
Esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza per la grave perdita ai suoi familiari, ai collaboratori, e alle istituzioni.

Associazione Nazionale Archeologi


 

Social media

Logo_FBLogo_TWLogo_YTLogo_GOLogo_LKLogo_IS

Il sito web dell'Associazione Nazionale Archeologi utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il sito utilizza cookie di terze parti (Google Analytics, Facebbok, Twitter) mentre NON utilizza cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati. Proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni