Logo_Confass



Stadio di Crotone: Associazione Nazionale Archeologi chiede ispezione al ministro

Leggi tutto...

Roma, 16 settembre 2016- In relazione alle vicende dell’ampliamento dello stadio di Crotone, che in questi giorni sono in primo piano sulla stampa e sui social network, l’Associazione Nazionale Archeologi esprime sconcerto di fronte alla decisione del neo soprintendente Mario Pagano di autorizzare i lavori, in palese contrasto con i pareri negativi, già espressi in merito dal suo predecessore Salvatore Patamia, e motivati dall’esistenza in quell’area di un vincolo di inedificabilità assoluta.

Leggi tutto...

Gli archeologi querelano "Libero" e Mario Giordano

Leggi tutto...

Il vergognoso articolo con cui Mario Giordano attribuisce assurdamente agli archeologi la responsabilità della drammatica tragedia in Puglia sulla linea Andria-Corato è una ridicola e grossolana speculazione che peraltro falsa la realtà dei fatti, una realtà che è semplicemente quella del quotidiano lavoro con cui gli archeologi, in qualsiasi ruolo, consentono di rendere compatibili la conoscenza e la salvaguardia del patrimonio culturale e la realizzazione di importanti opere pubbliche.

Leggi tutto...

Un vergognoso esempio di sciacallaggio giornalistico

Leggi tutto...

"Nell'edizione odierna di "Libero", in prima pagina con il titolo a quattro colonne "Tutta colpa degli archeologi. La tragedia del treno causata da tre ciotole" il giornalista Mario Giordano attribuisce assurdamente agli archeologi la responsabilità della drammatica tragedia in Puglia. Si tratta di una vergognosa e grossolana speculazione che peraltro falsa la realtà e cerca di ridurre semplicisticamente il complesso intreccio di responsabilità, sulle quali la Magistratura ha avviato un'indagine, nella quale abbiamo piena fiducia.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 34

 

Copertura assicurativa

News

Il sito web dell'Associazione Nazionale Archeologi utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il sito utilizza cookie di terze parti (Google Analytics, Facebbok, Twitter) mentre NON utilizza cookie di profilazione ai fini di invio di messaggi pubblicitari mirati. Proseguendo nella navigazione del sito si presta il consenso all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni