Logo_Confass



CONFASSOCIAZIONI BENI CULTURALI: manifestazione nazionale a Roma il 29 Novembre per difendere i lavoratori dei beni culturali dalle politiche del Governo e dalla delocalizzazione delle competenze

Leggi tutto...

Roma, 14 novembre 2014- Il Progetto “The Hidden Treasure of Rome” di Roma Capitale, annunciato con grande enfasi nei giorni scorsi dal Sindaco di Roma Ignazio Marino e sostenuto dall’Ambasciata d’Italia a Washington in occasione dell’Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti nel 2013, si inserisce nelle politiche di disinvestimento sui beni culturali e di delocalizzazione delle competenze, messo in atto negli ultimi anni dalle istituzioni e dagli eni locali italiani. L'accordo prevederebbe la possibilità di trasferire all'estero, ed in particolare presso università americane, ca. 100.000 mila reperti archeologici inediti, conservati nei magazzini dei Musei Capitolini di Roma. 

“Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un continuo attacco nei confronti dei lavoratori dei beni culturali e delle loro prerogative – dichiara Salvo Barrano, Presidente dell'Associazione Nazionale Archeologi e Vicepresidente di Confassociazioni. Dal ricorso indiscriminato al massimo ribasso negli appalti all'abuso del volontariato per abbattere i costi del lavoro passando per il bando “500 giovani” volto allo sfruttamento inaccettabile di lavoratori spacciati per tirocinanti. Le politiche del Governo e delle amministrazioni locali continuano a indurre nel settore dei Beni Culturali una incessante concorrenza al ribasso che non porta da nessuna parte perché non genera valore e sviluppo. Per protestare contro questa visione miope, che usa la cultura solamente per motivi propagandistici, scenderemo in piazza a Roma il prossimo 29 novembre”. 

Leggi tutto...

Convocazione Assemblea ANA Puglia: 17 dicembre, Taranto.

Leggi tutto...

Il prossimo 17 dicembre alle ore 15.30 presso la Biblioteca Civica ‘P. Acclavio’ di Taranto è convocata l’Assemblea dei soci e delle socie ANA Puglia per eleggere il Presidente Regionale e i membri del Direttivo dell’istituenda sede regionale. Nell’ Assemblea regionale hanno diritto di voto tutti i soci iscritti presso la sezione pugliese ed in regola con il pagamento della quota associativa. I soci  hanno diritto a partecipare alle attività territoriali dell’Associazione, a votare  ed essere eleggibili negli organi regionali. Nel corso dell’Assemblea sarà possibile effettuare o rinnovare la propria iscrizione, saranno discussi i principali argomenti all’ ordine del giorno locali e nazionali e presentate le future linee d’azione regionali.

L'Associazione Nazionale Archeologi sostiene le motivazioni della Rete della Conoscenza per la mobilitazione degli studenti del 14 Novembre 2014

Leggi tutto...

Gli studenti, professionisti del futuro, scendono in piazza dopo la manifestazione dei “500NO” dell’11 gennaio 2014, contro la visione miope del Mibact per il quale la precarietà, e lo sfruttamento remunerato a 500 euro mensili spacciato per formazione,  sembra essere l’unica risposta alla domanda di lavoro dei professionisti nel settore.

“Le motivazioni del Tribunale Amministrativo- afferma Salvo Barrano, presidente dell’Associazione Nazionale Archeologi e vicepresidente Confassociazioni - rafforzano la nostra convinzione sulla necessità di condurre la battaglia per la dignità dei professionisti dei beni culturali anche su un terreno politico.”

Pagina 1 di 10

Social media

Logo_FBLogo_TWLogo_YTLogo_GOLogo_LKLogo_IS

Rassegna stampa